Bendessere (3) Hombre Vertical

Di 16 novembre, 2017 Blog

Martedì scorso, durante la seduta di Antiginnastica, continuava a venirmi in mente questo passo del Vangelo di Luca: Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri! Ogni burrone sia riempito, ogni monte e ogni colle sia abbassato; i passi tortuosi siano diritti; i luoghi impervi spianati.

Magari può apparire blasfemo ma pensavo che raddrizzare, facilitare, siano sinonimi di onorare, di rispettare, di testimoniare il valore che si ha di fronte.
Il nostro corpo ha necessità di stare diritto e nello slang si usano espressioni che ricordano la moralità di questa posizione: stare con la schiena dritta, un hombre vertical, ecc.

Saper stare diritto inoltre ci permette di stare meglio con i piedi per terra (altra espressione che denota maturità, serietà, responsabilità), a contatto con la terra che ci sostiene e a cui possiamo affidarci, cioè confidare con fiducia che non sprofonderemo ma che resteremo radicati e in contatto con le nostre radici… ma ci permette inoltre di tenere la testa alta, non solo per esprimere fierezza ma anche per la necessità di guardare oltre.

Uno sguardo diritto, verso ciò che sta davanti, non piegato verso il prossimo passo (quello avviene naturalmente se abbiamo fiducia nella nostra camminata e nella nostra possibilità di restare in equilibrio) ma verso il futuro, ciò che si riesce solo ad intuire, il segnale debole, la curiosità, l’attenzione, il progetto.

Ecco, martedì ho pensato a queste cose qui, in maniera confusa ma c’erano tutte.
Poi serve solo un po’ di tempo e di ascolto di sé per provare a dare un nome alle sensazioni che il corpo ci fa provare.

Bendessere (1): http://www.evolveonline.it/bendessere.html
Bendessere (2): http://www.evolveonline.it/bendessere-2.html

Commenta